Fotocamere analogiche: descrizione, guida passo per passo, istruzioni per l’uso

1
2
3
4
5
Kodak 3920949 Single Use FunSaver Camera with Flash 27
Kodak Suc Daylight 39 800iso Fotocamera usa e Getta, Giallo e Blu
AgfaPhoto - Videocamera analogica da 35 mm, colore: Rosso (film + batteria)
KODAK – Fotocamera USA e Getta con Flash, 39 scatti, Confezione da 2
Dubblefilm Show - Fotocamera analogica 35 mm con flash point, colore: turchese, riutilizzabile,...
Kodak 3920949 Single Use FunSaver Camera with Flash 27
Kodak Suc Daylight 39 800iso Fotocamera usa e Getta, Giallo e Blu
AgfaPhoto - Videocamera analogica da 35 mm, colore: Rosso (film + batteria)
KODAK – Fotocamera USA e Getta con Flash, 39 scatti, Confezione da 2
Dubblefilm Show - Fotocamera analogica 35 mm con flash point, colore: turchese, riutilizzabile, con...
KODAK
KODAK
AgfaPhoto
KODAK
Dubblefilm
Kodak 3920949 Single Use FunSaver Camera with Flash 27
Kodak 3920949 Single Use FunSaver Camera with Flash 27
Nitidezza delle immagini imbattibile film a 800 velocità per immagini chiare e nitideSemplice flash manuale con portata del flash da 1,2 a 3 metriSono richieste una batterie AA
Kodak Suc Daylight 39 800iso Fotocamera usa e Getta, Giallo e Blu
Kodak Suc Daylight 39 800iso Fotocamera usa e Getta, Giallo e Blu
Prodotto di ottima qualità e materiale affidabileBrand: KodakProdotto concepito sia per appassionati che per professionisti
AgfaPhoto - Videocamera analogica da 35 mm, colore: Rosso (film + batteria)
AgfaPhoto - Videocamera analogica da 35 mm, colore: Rosso (film + batteria)
Set fotocamera con pellicola + batteria + borsa + tracolla.Facile da usare.Riutilizzabile, solo pellicole e batterie.
KODAK – Fotocamera USA e Getta con Flash, 39 scatti, Confezione da 2
KODAK – Fotocamera USA e Getta con Flash, 39 scatti, Confezione da 2
Dubblefilm Show - Fotocamera analogica 35 mm con flash point, colore: turchese, riutilizzabile, con...
Dubblefilm Show - Fotocamera analogica 35 mm con flash point, colore: turchese, riutilizzabile,...

Le fotocamere analogiche continuano a essere molto richieste, nonostante gli anni passino e oramai si utilizzino solo fotocamere digitali, c’è chi ancora rimane affezionato alle vecchie macchine fotografiche. Andremo a vedere in questo articolo la descrizione di una fotocamera analogica e le sue caratteristiche.

Che cosa caratterizza una fotocamera analogica da altri tipi di fotocamere?

La fotocamera analogica è molto differente rispetto a quella digitale, poiché tramite essa si usano delle pellicole per fare gli scatti. Che rimarranno impressi su di esse. Queste pellicole, però, hanno un numero limitato di scatti, e una volta finito il rullino finirà e dovremo sostituirlo. Per poter vedere le foto, il tutto non sarà immediato, ma dovremo andare a sviluppare le foto. I marchi che continuano a produrre le macchine fotografiche analogiche sono Nikon, Leica, Alpa e Zeiss.

Sensibilità dei sensori di luce

Le fotocamere utilizzano impostazioni di sensibilità della luce conosciute come ISO. L’ISO è una configurazione numerica. Per cui le fotocamere a pellicola hanno uno standard ISO molto simile alle ISO digitali. Un’impostazione ISO a 800 o 1600 ad esempio, è utile per fotografare ambienti con scarsa luminosità. I valori ISO più bassi si usano per scattare foto in scenari più soleggiati.

Creare di immagini con la chimica

Visto che questa tipologia di fotocamera può creare immagini grezze, le pellicole necessitano di essere lavorate in un processo chiamato sviluppo della pellicola. Le pellicole fotografiche, anche dopo che sono state esposte alla luce, risultano ancora sensibili alla stessa. Se dovessimo prendere una pellicola in un ambiente troppo illuminato farà sì che questa si danneggerà, rendendola inutilizzabile. Ecco perché occorre “la camera oscura”. In questo modo si sviluppa la pellicola senza danneggiare la stessa.

Quali sono le tipologie di sviluppo?

Per le pellicole in bianco e nero si devono sfruttare delle tecniche e dei metodi diversi per lo sviluppo, ma il principio è sempre quello. Le pellicole colorate o b/n, si mettono in bagni chimici con alogenuro d’argento. Quando si sottoporrà l’alogenuro all’azione della luce, la radiazione che viene assorbita cede  l’energia necessaria per separare il legame tra l’alogeno e il metallo. Questo deposito di argento così formato sarà tanto più denso quanto maggiore è l’intensità dell’illuminazione, perciò sarà possibile ottenere con la camera oscura un’immagine negativa del soggetto inquadrato. La pellicola successivamente si sciacqua in un bagno di acqua, mentre il terzo bagno è un “fissatore” chimico, che serve ad arrestare il processo di sviluppo, disattivando gli agenti chimici sulla pellicola, e congelandone il risultato ottenuto. La pellicola che non è fissata può continuare a svilupparsi, andando a cambiare l’immagine nel tempo. Il fissaggio chimico è una sostanza chimica abbastanza pericolosa, inoltre i negativi vengono lavati in un altro bagno di base dopo aver fissato e a asciugato la pellicola.

Che cosa è la stanza oscura?

Al giorno d’oggi le foto si stampano da un computer, ma per quanto riguarda la fotografia analogica, le foto si sviluppavano tramite un processo fotografico per creare da un negativo una vera immagine a colori. Le stampe dei rullini si fanno su carta sensibile, vengono trattate chimicamente, sono simili a quelle fotografiche. Questo processo, però, per le macchine fotografiche analogiche, si dovrà fare in una stanza oscura. Le stampe si possono realizzare sia posizionando strisce di pellicola direttamente sulla carta fotografica sensibile, oppure andando ad utilizzare un ingranditore, che è sostanzialmente una sorta di proiettore che fa far luce attraverso i negativi per creare immagini ingrandite.

I motivi per passare dal digitale all’analogico

Esistono diversi motivi per far ritorno al buon vecchio metodo, principalmente per poter divertirsi a giocare con le impostazioni, per provare diverse macchine fotografiche e per provare i tipi di pellicola. Questo tipo di fotografia ci porta indietro nel tempo e regala dei ricordi che il digitale non può fare. Per meglio dire, lo può fare, ma non è la stessa cosa. Tendiamo a fare migliaia di foto e a lasciarle nel rullino fotografo del nostro smartphone, ma quante di quelle foto vengono stampate? Forse 10 su 1000. Vediamo le motivazioni per tornare all’analogico:

  • La fotografia analogica insegna a essere bravi. Ma soprattutto ci insegna a essere pazienti. I nostri scatti saranno quelli del momento stesso, lo cattureremo così come è, senza possibilità di modifiche. Ecco perché per un alba o un tramonto dovremo aspettare il momento giusto, non ci sarà possibilità di gestire la foto e modificare le impostazioni.
  • Impariamo a contare quello che facciamo, perché si hanno a disposizione 24 o 36 colpi per rullo, prima ci sembravano abbastanza. Adesso c’è la corsa alla quantità, all’avere migliaia di foto in ogni angolazione, a fare foto al cibo, al cielo, alle scarpe, se si potesse si farebbero anche foto dei respiri al secondo!
  • Fare foto su pellicola ha un fascino irresistibile. Le foto analogiche presentano un aspetto distinto, anche il processo fotografico si avverte diversamente. Dato che le fotografie con pellicole richiedono attenzione e bravura, non basta cliccare su un tasto e far fare tutto alla fotocamera. Attraverso le pellicole possiamo rivivere l’emozione del momento. Cosa che adesso sembra svanita, nessuno più fa foto per l’emozione, ma solo per condividerla e mostrare quello che stava facendo, senza contare che è l’anima della foto quello che conta.
  • È terapeutico, poiché sfruttare la pellicola è come tornare alle origini, ripensare al nostro passato, per chi ricorda cosa significava farsi durare un rullino, perché costavano! Impariamo a utilizzare impostazioni come ISO, apertura, velocità dell’otturatore, profondità di campo, che adesso spesso le fotocamere fanno in automatico.

Dove posso acquistarle?

Le pellicole e le macchine fotografiche analogiche si possono acquistare facilmente anche in Italia. Specialmente nei negozi dell’usato.

Conclusioni

Oggi, i fotografi che scattano con pellicola solitamente sono quelli vecchia scuola o dei veri professionisti, ed essi sanno che ci sono scatti limitati. Le foto hanno il potere di far rivivere i momenti passati, vederle su di uno schermo non fa lo stesso effetto. La pellicola è magica, ti trasporta nel suo processo chimico, basti pensare a come si scattavano fino a 50 anni fa e come è cambiato adesso! Ecco perché la fotografia analogica rimane ancora la migliore in un mondo tecnologico.

Appassionata della lettura e dell’arte. Amante della scrittura. Scrivo dai periodi delle medie, ma dopo il liceo ho iniziato a perfezionarmi. Ho collaborato con qualche casa editrice, due pubblicazioni certificate e molte altre in self.  Da sempre ho creduto nella passione per la scrittura degli articoli. Sono felice di poter scrivere articoli su più temi.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 Kodak 3920949 Single Use FunSaver Camera with Flash 27

Kodak 3920949 Single Use FunSaver Camera with Flash 27

  • Nitidezza delle immagini imbattibile film a 800 velocità per immagini chiare e nitide
  • Semplice flash manuale con portata del flash da 1,2 a 3 metri
  • Sono richieste una batterie AA
2 Kodak Suc Daylight 39 800iso Fotocamera usa e Getta, Giallo e Blu

Kodak Suc Daylight 39 800iso Fotocamera usa e Getta, Giallo e Blu

  • Prodotto di ottima qualità e materiale affidabile
  • Brand: Kodak
  • Prodotto concepito sia per appassionati che per professionisti
3 AgfaPhoto - Videocamera analogica da 35 mm, colore: Rosso (film + batteria)

AgfaPhoto - Videocamera analogica da 35 mm, colore: Rosso (film + batteria)

  • Set fotocamera con pellicola + batteria + borsa + tracolla.
  • Facile da usare.
  • Riutilizzabile, solo pellicole e batterie.
4 KODAK – Fotocamera USA e Getta con Flash, 39 scatti, Confezione da 2

KODAK – Fotocamera USA e Getta con Flash, 39 scatti, Confezione da 2

5 Dubblefilm Show - Fotocamera analogica 35 mm con flash point, colore: turchese, riutilizzabile, con...

Dubblefilm Show - Fotocamera analogica 35 mm con flash point, colore: turchese, riutilizzabile,...

  • La fotocamera Show di Dubblefilm con flash è una scelta conveniente e divertente per sostituire le...
  • Include fotocamera SHOW, pellicola DAILY colore e pellicola DAILY B/N
  • La nuova Show presenta un corpo in plastica che rende il suo peso di soli 100 grammi
Back to top
sceltafotocamereanalogiche.it