Come pulire una fotocamera analogica?

Prendersi cura della propria macchina fotografica e della sua attrezzatura non è una cosa che dovremmo mai sottovalutare. Questo perché una cattiva manutenzione è sintomo di prestazioni complessive molto minori e soprattutto una durata nel tempo non prolungata. Quindi, non deve mai passare in secondo piano.  In questo articolo andremo a parlare di quali siano gli attrezzi e gli strumenti idonei per la manutenzione e quelli per la pulizia delle nostre macchine fotografiche.

Perché non si deve sottovalutare mai la manutenzione della macchina fotografica?

La macchina fotografica è soggetta all‘usura e all’attacco di agenti atmosferici come le polveri ed umidità. A tal motivo, è bene che si prevengano dei possibili danni che questi potrebbero procurare attraverso un’accurata manutenzione. Può capitare, che quando ci troviamo nel bel mezzo di una sessione fotografica, notiamo dei residui anche sulle lenti. A volte può succedere che vi siano delle patine fastidiose che impediscano persino la giusta esecuzione delle foto e questo è inaccettabile. Per cui, tutti dovremmo avere un kit di pulizia specifico per la detersione sia del corpo macchina che delle sue corrispettive lenti. Oggi, sul mercato, si possono acquistare dei kit studiati per la manutenzione stessa delle macchine fotografiche.

Kit di pulizia per fotocamere

Fortunatamente, ci sono i produttori di questi strumenti, che hanno ben pensato di accorpare più materiale, così da rendere queste operazioni di manutenzione e pulizia complete ed impeccabili. Ma dovremmo anche capire quali materiali vanno bene e quali no. Ogni kit potrebbe essere adatto a tutti i tipi di fotocamere, ma in alcuni casi è meglio prediligere un kit più fornito. Ciò dipende dalla tipologia di macchina fotografica che ci ritroveremo fra le mani.

Pulire una fotocamera, che cosa serve?

Per una pulizia corretta ma senza essere troppo invasivi, pulendo comunque sia ogni parte in toto, ci serviranno:

  • Panno in microfibra.
  • Pennelli a setole morbide.
  • Tampone con all’estremità tessuto sterilizzato.
  • Soluzione detergente specifica per lenti fotografiche.

Un accorgimento, riguarda il non utilizzare mai i prodotti liquidi che siano al di fuori del suo specifico detergente. Altri detergenti potrebbero rovinare le lenti col tempo.

Come pulire il corpo macchina?

Potrà capitare a tutti di trascorrere una bella giornata al mare e di dover andare a scattare numerose foto di un bel paesaggio. Tuttavia, questo potrebbe nascondere delle insidie che sul momento non terremo di conto, perché dovremo trattarla con cura, quindi, se dovessimo lasciare la fotocamere in balia della sabbia sarebbe una conseguenza dannosa, perché capiterà di ritrovare dei residui di sporcizia indesiderata e quindi per occuparci di questo basterà:

  • Munirsi di un pennellino che abbia delle setole morbide e andare a rimuovere il grosso delle particelle di sporco. Se questo non dovesse essere sufficiente, dovremo utilizzare dei tamponi per poter rimuovere lo sporco sulle fessure. Questo sarà importante per prendersi cura anche dello schermo LCD in suo possesso. Se sono le ditate il nostro problema, allora basterà fare uso di un panno in microfibra che viene imbevuto con poca soluzione detergente.

E la lente come si pulisce?

La lente deve essere trattata con molta più cura, vista la delicatezza di tale componente, non bisogna forzare la mano e non dobbiamo andare troppo a fondo nel pulire, basta una pennellata e una passata con il panno in microfibra. Il consiglio è di maneggiare meno la lente e di andare a detergerla solo se strettamente necessario. Non si deve mai eccedere con a pulizia della lente, in quanto dei piccoli graffi e piccoli segni saranno comunque prettamente inevitabili a lungo andare.

Detergere una macchina fotografica con ottiche sostituibili.

Per pulire una fotocamera reflex, al contrario di quella analogica, dovremo smontare l’ottica, che sarà l’aspetto principale a cui dovremo rivolgere la nostra attenzione nel momento in cui andremo a pulirla. La prima cosa che si dovrà fare è fare la pulizia automatica del sensore, che la stessa fotocamera avvierà dopo il nostro comando. Ma se questo non dovesse bastare, dovremo:

  • Sganciare l’obiettivo e mettere la macchina fotografica verso il basso.
  • Attraverso le sue impostazioni, fare in modo che si vada a sollevare lo specchio interno e a sfruttare il getto d’aria attraverso la pompetta.
  • Assicurarsi di non aver toccato mai la superficie del sensore con il beccuccio della pompetta.
  • Sarà sempre importante fare questa stando al chiuso o in un luogo non troppo polveroso. Il sensore deve essere trattato con estrema cura. Per ciò che riguarda gli obiettivi, stessa cosa. Poi, dovremo sempre riporre le ottiche con i corrispettivi tappi e le relative custodie.

Perché l’importanza del panno?

Questo è lo strumento che risulta tra i più utili e sbrigativi per una detersione rapida della nostra fotocamera. In prevalenza diventa preferibile acquistarne uno in microfibra. Questo perché assicura una rimozione più efficace della polvere ed il basso rischio di poter causare graffi con lo sfregamento del tessuto sulle parti delicate.  L’ideale sarebbe di pulirlo dopo che si è utilizzato in modo da non rimettere sulle superfici la polvere tolta.

Cose da non fare assolutamente

Il più delle volte sappiamo cosa fare, ma è altrettanto importante sapere che cosa non si dovrà fare, così che non si facciano errori. Quindi, stileremo in conclusione un elenco di cosa è meglio evitare se volessimo andare a detergere la fotocamera:

]
  • Non utilizzare detergenti della casa. Come gli sgrassatori o altri prodotti che potrebbero danneggiare i componenti.
  • Non sfregare lenti e corpo macchina con dei tessuti non idonei. Il rischio è quello di graffiare le superfici.
  • Non soffiare in modo diretto tramite bocca, soprattutto sulle parti con polvere. Le particelle d’acqua potrebbero infiltrarsi.
  • Non pulire la nostra macchina fotografica in luoghi  troppo polverosi.
  • Non dimenticare il corpo macchina senza il tappo di chiusura.

In conclusione

Sul mercato, è sempre meglio andare ad acquistare i kit appositi studiati per la manutenzione delle fotocamere. I prezzi risultano piuttosto economici, partendo da una cifra pari ad 8-9 euro per quello basico fino ad arrivare ai 25-30 euro per kit molto più completi e ben attrezzati, spesso con tutto ciò che occorre. Assolutamente consigliato puntare su quelli che sono meglio assortiti. Non si sa mai di cosa avremo bisogno.

Appassionata della lettura e dell’arte. Amante della scrittura. Scrivo dai periodi delle medie, ma dopo il liceo ho iniziato a perfezionarmi. Ho collaborato con qualche casa editrice, due pubblicazioni certificate e molte altre in self.  Da sempre ho creduto nella passione per la scrittura degli articoli. Sono felice di poter scrivere articoli su più temi.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 AgfaPhoto 603000 - fotocamera a pellicola riutilizzabile analogica da 35 mm. Colore nero

AgfaPhoto 603000 - fotocamera a pellicola riutilizzabile analogica da 35 mm. Colore nero

  • AgfaPhoto 603000 - fotocamera a pellicola riutilizzabile analogica da 35 mm. Colore nero
2 Kodak Suc Daylight 39 800iso Fotocamera usa e Getta, Giallo e Blu

Kodak Suc Daylight 39 800iso Fotocamera usa e Getta, Giallo e Blu

  • Prodotto di ottima qualità e materiale affidabile
  • Brand: Kodak
  • Prodotto concepito sia per appassionati che per professionisti
3 KODAK EKTAR H35 - Fotocamera semi-formato, 35 mm, riutilizzabile, senza messa a fuoco, leggera,...

KODAK EKTAR H35 - Fotocamera semi-formato, 35 mm, riutilizzabile, senza messa a fuoco, leggera,...

  • KODAK EKTAR H35 - Fotocamera semi-formato, 35 mm, riutilizzabile, senza messa a fuoco, leggera,...
4 Kodak Fotocamera M35 35 mm (verde oliva) - Focus Free, riutilizzabile, flash integrato, facile da...

Kodak Fotocamera M35 35 mm (verde oliva) - Focus Free, riutilizzabile, flash integrato, facile da...

  • Kodak Fotocamera M35 35 mm (verde oliva) - Focus Free, riutilizzabile, flash integrato, facile da...
5 AgfaPhoto - Fotocamera analogica da 35 mm, set con pellicola negativa in bianco e nero + batteria

AgfaPhoto - Fotocamera analogica da 35 mm, set con pellicola negativa in bianco e nero + batteria

  • Set fotocamera con pellicola nera e bianca + batteria + borsa + tracolla
  • Riutilizzabile, acquista solo film e batterie
  • Fotocamera per filmati bianchi e a colori
Back to top
sceltafotocamereanalogiche.it