Sony o Pentax: qual è la migliore marca per una Reflex?

Pentax e Sony attualmente non sono tra i migliori marchi nel mondo reflex, un po’ per cause loro sono diventati di seconda importanza e un po’ per le dinamiche del mercato, che negli ultimi tempi hanno fatto sì che il settore delle fotocamere a ottica intercambiabile con pentaspecchio siano di meno rilevanza. Inoltre, la Sony ha preso una strada diversa da anni, orientandosi verso le mirrorless e le full frame. Per quanto riguarda Pentax, invece, la situazione è differente, oramai non fanno più le conosciutissime mirrorless a causa del loro flop. Ma adesso si trova a competere esclusivamente nel mercato delle reflex, contro dei concorrenti quanto mai agguerriti.

Pentax

Per fare un quadro completo della produzione Pentax e Sony, potremo rendercene conto andando a esaminare i modelli che sono stati messi sul mercato negli anni. La Pentax è partita con delle reflex entry-level di fascia bassa e ormai declassata per prezzo. Ma ad oggi chi sceglie uno di quei modelli può vantare una valida scelta. Mentre, per quanto riguarda le fasce medie, possiamo trovare le reflex tradizionali. Inoltre, Pentax nei top di gamma ha prodotto una reflex amatoriale che si distingue per delle diverse particolarità.

Sony

Tra i produttori di reflex che risultano essere rimasti attualmente in attività, Sony è certamente quello che ha contratto al massimo la gamma di tanti prodotti, non solo, ormai da anni punta con decisione sul segmento mirrorless, dove è diventata leader. Tra le Sony si annoverano tre modelli indicativamente di fascia bassa, media e alta. Da anni sul mercato ha anche le reflex amatoriali. Inoltre, la Sony è uno dei brand di tecnologia che risultano più conosciuti al mondo. L’azienda giapponese è che tra le altre cose la casa che produce diversi modelli di successo di macchine fotografiche. Inoltre, la linea delle fotocamere Sony risultano tra le migliori sul mercato, con delle tipologie di fotocamere di tutti i tipi e per tutte le esigenze.

Curiosità

Come avremo capito oramai le fotocamere reflex sono arrivate alla fine di una storia gloriosa. Solamente la Canon e la Nikon fanno finta di non accorgersene, ma sicuramente prima o poi avranno degli amari riscontri. Già da tempo la Sony ha superato Nikon nella vendita di apparecchi che sono Full Frame sul mercato straniero, che non è certamente un mercato di poca importanza. Chi possiede degli accessori per le reflex sicuramente continuerà in gran parte ad utilizzarli. Ma, se qualcuno dovesse andare ora ad acquistare un corredo fotografico importante, dubito che andrebbe a fare una buona scelta nel puntare ancora su una reflex. Per non parlare della Pentax, che è fuori proprio da un mercato di grande livello, quindi, possiamo dire che tra le due sicuramente è Sony che la spunta con maggior successo.

In conclusione

Si può dedurre, come il quadro che esce fuori dai due marchi presi in esame, mostra che il panorama attuale delle reflex si presta ad alcune interessanti considerazioni. Anche se dal 2013 le vendite sono calate costantemente in termini di esemplari consegnati. Ma comunque restano lo stesso acquistate, gli appassionati di fotografia comprano meno in quantità, ma magari vanno a spendere di più per prodotti più capaci ma anche più costosi.

Oramai sappiamo che sia Canon che Nikon propongono oggi diversi prodotti di fascia medio-bassa che hanno fra loro differenze spesso minime in termini di caratteristiche e capacità, accompagnate da prezzi che differiscono di pochi euro. Quindi ci si domanda se anche per Canon e Nikon, senza arrivare all’estremo dei soli tre modelli Sony attuali, non ha più senso razionalizzare le proposte, magari potenziando significativamente caratteristiche e funzionalità delle entry-level. Ciò che risulta certo è che attualmente il mercato delle reflex non sta attraversando un periodo particolarmente roseo dal punto di vista commerciale.

Appassionata della lettura e dell’arte. Amante della scrittura. Scrivo dai periodi delle medie, ma dopo il liceo ho iniziato a perfezionarmi. Ho collaborato con qualche casa editrice, due pubblicazioni certificate e molte altre in self.  Da sempre ho creduto nella passione per la scrittura degli articoli. Sono felice di poter scrivere articoli su più temi.

Back to top
menu
sceltafotocamereanalogiche.it